Perché i produttori di sex toy non reagiscono alle esigenze fisiologiche delle donne?

I più noti produttori di sex toy non offrono vibratori e dildo caldi a temperatura corporea.

  • Ma perché i produttori non rispondono alle nostre esigenze fisiologiche?
  • È forse dovuto al fatto che la produzione di questi giocattoli è dominata dagli uomini?
  • Gli uomini sono davvero tanto ciechi da credere che tutto ciò che assomiglia a un pene possa veramente soddisfarci?
  • Può essere che gli uomini non sono bene informati o per niente informati sui nostri reali desideri sessuali?
  • Può essere che non vengono prodotti di proposito i sex toy a temperatura corporea?
  • Può essere che è l’industria del porno che trasmette agli uomini una falsa immagine delle nostre esigenze sessuali?

L’industria del porno messa a nudo

Io penso veramente che l’industria del porno dia agli uomini un’idea completamente sbagliata di come sia davvero un sesso piacevole per le donne. Ci sono tantissimi video di donne che gemono e urlano mentre si masturbano da sole usando vibratori e dildo freddi. Ma queste donne che sembrano avere l’orgasmo più intenso della loro vita fortunatamente non rappresentano una realtà. Quella del porno è un tipo di industria dallo spettacolo molto duro, che spesso include stupri, violenze e droghe. Essere una pornostar è una professione. Gli orgasmi che si vedono nei porno sono generalmente finti. È un business molto duro che richiede duro lavoro e ha poco o niente a che spartire con divertimento e piacere.

Di cosa sono fatti solitamente i sex toy e perché ben pochi di questi materiali funzionano per il sesso?

In passato, i giocattoli sessuali di solito erano fatti di gomma o PVC. Questo tipo di materiale non era pensato per le membrane mucose sensibili interne della vagina, ed era tutt’altro che salutare. Ad oggi, la maggior parte dei vibratori è realizzata in silicone medicale, che grazie al cielo non contiene nessun plastificante nocivo. Ma ci sono anche tanti sex toy fatti di plastica rigida, acciaio inossidabile, vetro, ceramica o perfino legno. Spesso mi chiedo davvero a cosa pensano i produttori quando scelgono i materiali per i sex toy.

Silicone medicale

Il silicone medico presenta una superficie molto liscia e morbida, cosa che rende facilissimo fare scorrere il vibratore. Tuttavia, la temperatura di questi vibratori è ancora fredda e sgradevole, ecco perché non funzionano per la maggiorparte delle donne.

Vetro

Davvero non riesco a compatire i sex toy fatti di vetro. Il vetro è un materiale molto duro e fragile, che dà una sensazione strana e sgradevole nella zona genitale. Anche se la gente dice che si può giocare con la temperatura di questo materiale, trovo che i dildo fatti di vetro non offrano per niente l’aspetto e la sensazione di un pene.

Acciaio Inossidabile

I sex toy realizzati in acciaio inossidabile chirurgico sono privi di nichel ma sono duri e sgradevoli. Anche se il materiale è facile da scaldare raffreddare, ritengo che l’acciaio inossidabile non sia adatto per i giocattoli sessuali.

Ceramiche

I toy in ceramica sono rari, ma esistono. Questo materiale dà una sensazione incredibilmente pesante, fredda e rigida e per me personalmente spegne davvero il desiderio. Non posso fare a meno di chiedermi come faccia qualcuno a scegliere questo materiale, che di solito usiamo per piatti e tazze, ma non per produrre dei giocattoli sessuali.

 

Continuando la navigazione nel sito acconsenti all'uso dei cookie. Ulteriori informazioni

Die Cookie-Einstellungen auf dieser Website sind auf "Cookies zulassen" eingestellt, um das beste Surferlebnis zu ermöglichen. Wenn du diese Website ohne Änderung der Cookie-Einstellungen verwendest oder auf "Akzeptieren" klickst, erklärst du sich damit einverstanden.

Schließen